Il giorno del dono

Il “Giorno del Dono” nasce dalle esperienze di Swap che l’associazione di volontariato Eco-Mondo ha organizzato dal 2014. Uno Swap è un’iniziativa a cui tutti possono partecipare. Si possono portare degli oggetti  e si possono ritirare gratuitamente fino a 5 oggetti tra vestiti, bigiotteria, giocattoli per bambini, piccoli elettrodomestici, oggettistica e materiali tessili per la casa. Si possono portare anche prodotti alimentari da donare alle famiglie colpite dalla crisi e aiutate dall’Emporio Solidale.

Il “Giorno del Dono” sarà realizzato in 5 eventi:
sabato 26 novembre 2016 – piazza Cavour – dalle ore 10 alle 19
domenica 11 dicembre 2016 – piazza Cavour – dalle ore 10 alle 17
domenica 15 gennaio 2017 – Terrazza Mascagni – dalle ore 10 alle 17
domenica 12 febbraio 2017 – piazza Saragat – dalle ore 10 alle 18
domenica12 marzo 2017 – piazza Mazzini – dalle ore 10 alle 18

Con queste iniziative l’associazione Eco-Mondo, con il contributo del Fondo nazionale per il volontariato e la compartecipazione del Comune di Livorno, punta alla promozione di uno stile di vita più attento al prossimo e all’ambiente: si dona, si scambia, si evita che un oggetto diventi un rifiuto dandogli nuova vita.

I luoghi del “Giorno del Dono” saranno attrezzati per un giorno per ospitare il dono e lo scambio tra tutti i partecipanti. Chiunque partecipi all’iniziativa può portare oggetti in buono stato e ritirare gratuitamente fino a 5 oggetti. Per aiutare le famiglie svantaggiate non sarà obbligatorio portare qualcosa, si potrà anche solo prendere gli oggetti.

Ogni giornata sarà dedicata a differenti temi:

1) uno spazio dedicato ai più piccoli, orientata a dare supporto alle esigenze delle famiglie , un modo divertente per risparmiare e per riciclare abiti e giocattoli che i bambini non usano più. Sarà possibile portare abbigliamento per bambini, oggettistica e giocattoli.

2) uno spazio dedicato alla casa. Recuperiamo e scambiamo oggetti di uso quotidiano, piccoli elettrodomestici, oggettistica e materiali tessili per la casa.

3) uno spazio dedicato all’abbigliamento e vintage. Un’area dove saranno raccolti indumenti per adulti e bigiotteria.

4) uno spazio dedicato all’alimentazione. Un’area del dono di alimenti confezionati che non sono stati consumati. Uno forma di aiuto concreto per le famiglie svantaggiate aiutate dall’Emporio Solidale.

pagina-intera-26-novembre